Campagna elettorale a colpi di asfalto

Ivan Losio - mercoledý, 27 maggio 2009

Il rash finale di questa movimentata campagna elettorale per il rinnovo del governo della nostra Provincia ci ha riservato, questa mattina, una gradita sorpresa: il rifacimento dell'asfalto della Strada Provinciale 90 “Rivolta-Pandino”!
Dopo anni di attesa e di vera e propria esasperazione, all'alba di stamane è stato aperto il cantiere e sono comparse le macchine asfaltatrici. Finalmente gli abitanti di Rivolta d'Adda potranno ricongiungersi al resto della Provincia senza transitare tortuosamente su una strada ridotta al limite del praticabile e dal Cremasco ci si potrà dirigere verso l'ovest milanese senza preoccuparsi per la salute degli ammortizzatori dei propri automezzi. Una soddisfazione da cogliere solo a metà, perché il traffico che transita quotidianamente su questa arteria avrebbe richiesto ben più di una semplice riasfaltatura.
La “Pandino-Rivolta” sarà, tra l'altro, ampiamente coinvolta nella rivoluzione portata dall'autostrada Bre.Be.Mi. Essa costituirà uno dei canali di sfogo del traffico cremasco e lodigiano verso il casello di Treviglio Ovest-Casirate e continuerà a svolgere il suo ruolo di collegamento con l'ovest milanese. Ma per ora ci dobbiamo accontentare di un semplice demaquillage ...
Questo territorio non ha bisogno di spot elettorali, ma di progetti importanti, di idee serie e di programmi lungimiranti.
Ecco perché è ora di "accorciare le distanze" da una Provincia da sempre cieca davanti al mutare di una terra florida e vivace come la nostra, e costantemente sorda nei confronti delle numerose istanze che cittadini ed amministratori sottopongono in continuazione all'ente provinciale, inesorabilmente senza ottenere risposta.

Ivan Losio